In ogni suite, ciascuna autonoma, potrete trovare un’ampia gamma di attrezzature, da quelle più pratiche a quelle che possono migliorare in ogni modo il vostro comfort:

  • infissi con tripli vetri;
  • riscaldamento autonomo;
  • impianto Wi-Fi;
  • computer con TV incorporata e DVD -Apple iMac 27”;
  • blocco cucina a scomparsa, con piano in “Corian”, dotato di fuochi ad induzione, frigorifero, microonde e lavastoviglie;
  • bagno privato con rivestimenti in gres e mosaico vetroso, dotato di ampia cabina doccia, asciugacapelli e accessori vari;
  • letto matrimoniale standard o extra-large, disponibilità di culla;
  • cassaforte elettronica;
  • utensileria da cucina -stoviglie ecc. “White Company”;
  • biancheria da bagno in idrocotone;
  • biancheria da letto in cotone e seta;
  • giochi di società, libri, riviste e DVD.

Le suites, tutte prestigiose, sono arredate con mobili ed accessori appositamente disegnati e realizzati artigianalmente, alternati a mobili di serie e d’antiquariato.

Ognuna ha un confortevole soggiorno, un bagno di lusso ed un angolo cottura, fornito di tutto il necessario, per poter scegliere di vivere la vostra vacanza a Picinisco in piena autonomia. “come se foste a casa vostra”.

Ciascuna delle suite ha un proprio nome -Gli Scrittori, I Modelli, I Pastori, I Viaggiatori, La Casa dell’Abate, Le Rondini-, il tema di riferimento è spesso richiamato nelle ambientazioni, negli oggetti d’arredamento, nelle foto d’autore e nelle decorazioni, rendendo ciascuna suite unica e con un proprio carattere, pur mantenendo il legame con l’edificio e la sua immagine più autentica.

La tonalità dei colori utilizzati in tutto l’albergo vanno dal bianco alle gradazioni delle terre, creando un atmosfera di luce e rilassamento senza forti contrasti cromatici.

L’albergo è fornito anche di uno spazio comune esterno. Infatti, tramite un percorso interno-esterno si accede al giardino, che alterna terrazze pavimentate a zone verdi, in un susseguirsi di superfici movimentate, creando un effettivo sviluppo delle zone comuni anche all’aperto.